Infinito

125,00 

Pendente argento AG925 rodiato bianco – Ø 20 – g 3,50 + catena in AG925 g 1,80


Il Simbolo dell’Infinito, detto anche Lemniscata (dal latino lemniscus: nastro), rappresenta l’anello di congiunzione spazio-temporale che unisce i vari punti dell’esistenza in un continuo evolversi senza fine.

L’astrazione matematica espressa da questo Simbolo, un otto rovesciato, indica una grandezza senza limiti, rappresenta la continuità del flusso vitale.

È stato utilizzato nel tempo come Simbolo di protezione, di armonia, di equilibrio delle energie tra il mondo fisico e spirituale, in quanto rappresenta il sacro, il Divino, la materia sublimata, l’eternità, l’amore senza limiti.

Nell’antico Egitto l’8 era il numero dell’ordine cosmico;

per Pitagora, un Simbolo di equilibrio e armonia;

nella tradizione cinese, è ritenuto il numero dell’Universo totale, associato alla buona fortuna, alla ricchezza e prosperità;

per la cultura indiana esprime il dualismo, l’equilibrio tra Yin e Yang, la perfezione;

per gli ebrei rappresenta la perfetta intelligenza.

COD: FDPAG6 Category: Freedom Dancing,SYMBOLS
Descrizione

Pendente argento AG925 rodiato bianco – Ø 20 – g 3,50 + catena in AG925 g 1,80


Il Simbolo dell’Infinito, detto anche Lemniscata (dal latino lemniscus: nastro), rappresenta l’anello di congiunzione spazio-temporale che unisce i vari punti dell’esistenza in un continuo evolversi senza fine.

L’astrazione matematica espressa da questo Simbolo, un otto rovesciato, indica una grandezza senza limiti, rappresenta la continuità del flusso vitale.

È stato utilizzato nel tempo come Simbolo di protezione, di armonia, di equilibrio delle energie tra il mondo fisico e spirituale, in quanto rappresenta il sacro, il Divino, la materia sublimata, l’eternità, l’amore senza limiti.

Nell’antico Egitto l’8 era il numero dell’ordine cosmico;

per Pitagora, un Simbolo di equilibrio e armonia;

nella tradizione cinese, è ritenuto il numero dell’Universo totale, associato alla buona fortuna, alla ricchezza e prosperità;

per la cultura indiana esprime il dualismo, l’equilibrio tra Yin e Yang, la perfezione;

per gli ebrei rappresenta la perfetta intelligenza.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Infinito”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *